Close
Roma

Deliberazione Capitolare delle monache benedettine cassinesi del monastero del Santissimo Salvatore, fatta in data 20 agosto 1877, con la quale disposero di ospitare nuove suore all’interno del monastero al fine di salvare l’educandato interno esistente da molti anni e diretto dalle stesse religiose benedettine, con tanto beneficio per le fanciulle, soprattutto quelle più povere, della città di Ariano, e per l’assistenza alle monache anziane.

Nell’anno del Signore 1877 il giorno 20 agosto in Ariano riunitesi capitolarmente al suono del campanello le Religiose Professe Benedettine Cassinesi sotto il titolo del S.S. Salvatore di questa città di Ariano dopo l’invocazione dello Spirito Santo, io, Maria Crocifissa Mazza Badessa, ho proposto alla votazione della Comunità l’affare che da tanto tempo si sta discutendo, cioè dell’aiuto di cui abbiamo bisogno per continuare in questo Monastero l’opera dell’Educandato. Ed ho fatto considerare:

1°) che sei di noi Monache, vale a dire D. a M. a Concetta du Coster, D. a M. a Custode Rossi, D. a M. a Teresa Durante, D. a M. a Agnese Aliprandi, D. a M. a Raffaele Lusi, ed io D. a M. a Crocifissa Mazza Badessa, fino a che piace a Dio, possiamo occuparci ancora e dell’amministrazione e dell’insegnamento dell’Educandato;

2°) che abbiamo però bisogno dell’aiuto da parte di Suore giovani patentate e formate al metodo che oggi è in uso;

3.) che Sua Eccellenza Monsignor Vescovo è favorevole a tale modificazione, ed ha promesso altresì di trattare con chi conviene per la riuscita dell’impresa, trovare le Suore ausiliatrici dell’opera, ed ottenere dalla Santa Sede tutti i permessi necessari. La Comunità, che già conosceva tutto, avendo esaminato di nuovo la proposta, l’ha trovata plausibile e di rilevante vantaggio tanto per l’onore di Dio e la conservazione del Monastero, quanto pel bene delle Alunne che vogliono una buona educazione nella Casa del Signore; ed anche per l’assistenza che noi Monache Anziane possiamo sperare dalle giovani Suore; e perciò l’ha approvata, questa proposta, a pieni voti; ed ha incaricata la Badessa di mandarne immediatamente copia autentica a Sua Eccellenza Monsignor Vescovo dove si trova per l’esame ed approvazione.

Fatto, chiuso e sottoscritto in questo Monastero il dì 20 agosto 1877

Maria Crocifissa Mazza, Badessa”

Approvazione della deliberazione capitolare delle monache benedettine del 20 agosto 1877, firmata dal vescovo di Ariano di Puglia Francesco Trotta il giorno 1 settembre 1877.

Avendo noi espletate tutte le pratiche occorrenti per consolidare, modificare e perfezionare l’Educandato del Monastero delle Benedettine di Ariano; avendo domandate ed ottenute dalla S. Sede Apostolica le facoltà necessarie; avendo attentamente letta e considerata la proposta fatta dalla Badessa ed approvata da tutta la Comunità, pienamente l’approviamo anche Noi lodandola, e supplicando il Signore di volerla confermare con la sua santa ed  efficace benedizione

 Napoli, 1 settembre 18?7.
+ Francesco Vescovo di Ariano”