Close
Roma
Fra le pure creature

Secondo quanto trasmesso dalle sorelle più anziane questo inno inno fu cantato dalla nostra Madre Fondatrice, la Serva di Dio Giuseppina Arcucci, durante la novena dell’Immacolata e ancora in uso nelle nostre Comunità.

Fra le pure creature 

sei Maria la più perfetta 

tu la sola benedetta

Fra le donne sei chiamata 

o Concetta Immacolata

Fra le donne sei chiamata 

o Concetta Immacolata.

Rit: E sempre sia lodata 

la Regina del cielo Immacolata

Tu sei Madre e serbi intatto 

il candore verginale 

bella sei non hai l’eguale

Sei distinta e sei chiamata 

o Concetta Immacolata.

Sei distinta e sei chiamata 

o Concetta Immacolata.

Rit: E sempre sia lodata 

la Regina del cielo Immacolata

Tu sei giglio fra le spine

Bella sei come la rosa

Tu sei Madre, Figlia e Sposa

Di quel Dio che ti ha creata

O Concetta Immacolata.

Di quel Dio che ti ha creata

O Concetta Immacolata.

Rit: E sempre sia lodata 

la Regina del cielo Immacolata