Close
Roma
In comunione… con la Parola!

di Suor Maria Agata Szymkowiak 

Il Signore ha deciso di abitare nella nube oscura.”

(1Re 8,12)

O Parola d’Amore 
quanto amore
nella Tua decisione
di abitare la nube oscura
per illuminare tutte le notti
dell’esistenza umana
e per riposarTi in noi!
“Sorgi, Signore,
verso il luogo
del tuo riposo,
tu e l’arca
della tua potenza.” 

(Sal 132(131),8)

O Parola d’Amore 
grazie per questa Tua
amorevole vicinanza!
Grazie per il lembo
del mantello
della Tua Presenza
che illumina
i nostri passi,
ci conforta,
ci benefice
e fa di noi luce,
conforto e benedizione
per gli altri!

O Parola d’Amore 
donaci l’abbraccio
del Tuo Spirito
e abita le nostre tenebre!
Sii Luce all’intelletto
e Fiamma ardente del cuore!
Mi chiedo:
cosa mai potrà
su di me l’oscurità,
se Tu sei con me?
Credo che
non c’è buio che tenga
davanti a Te!

Infatti
“nemmeno le tenebre
per te sono oscure,
e la notte è chiara
come il giorno;
per te le tenebre
sono come luce.”

(Sal 139(138),12)

O Parola d’Amore 
la Tua visita d’oggi
ci infonda il coraggio
perché non temiamo
alcun male
e cresciamo nella certezza
che siamo custoditi dalla paterna bontà di Dio
e la Sua protezione
ci viene dalla Grazia 
unico fondamento
della nostra speranza.
Amen. Amen!

prego il Signore dar lume a tutte e benedire ciascuna.”

(Serva a di Dio Giuseppina Arcucci, 28.01.1930)

Sereno lunedì!