Close
Roma
In comunione… con la Parola!

In comunione… con la Parola! 

di Suor Maria Agata Szymkowiak 

Fratelli, noi, in nome di Cristo, siamo ambasciatori: per mezzo nostro è Dio stesso che esorta . Vi supplichiamo in nome di Cristo: lasciatevi riconciliare con Dio. Colui che non aveva conosciuto peccato, Dio lo fece peccato in nostro favore, perché in lui noi potessimo diventare giustizia di Dio. Poiché siamo suoi collaboratori, vi esortiamo a non accogliere invano la grazia di Dio. Egli dice infatti: «Al momento favorevole ti ho esaudito e nel giorno della salvezza ti ho soccorso». Ecco ora il momento favorevole, ecco ora il giorno della salvezza!”

(2Cor 5,20-6,2)

O Parola d’Amore
con tutto il cuore
desidero
tornare a Te
e in Te al Padre
grazie all’aiuto dello Spirito!

Desidero lasciarmi riconciliare con Dio
facendo mie
le armi
della penitenza
per affrontare vittoriosamente il combattimento contro le forze del male.

O Parola d’Amore
desidero
la mia conversione
e so che questa decisione
che mi nasce nel cuore
Ti piace più d’ogni altra
che avrei potuto donarti.
Decidendomi
per la mia conversione
non rendo vano
il Tuo sacrificio,
il Tuo annientamento:
Dio Ti fece peccato
in nostro favore!,
perché in Te
noi potessimo diventare
giustizia di Dio!

O Parola d’Amore 
é qui la Forza
del Tuo amore!
Mi rendo conto
quanto mi hai amato,
e quanto mi ami
ora e sempre?
Giorno dopo giorno
fedelmente m’illumini
e mi condici sui sentieri
della multiforme Grazia
per rendere possibile
la conversione del cuore,
di ogni cuore
se si lascia amare!

O Parola d’Amore
mentre desidero
ardentemente
la mia conversione,
offro tutto
e prego,
e digiuno,
e compio la carità
per la conversione di tutti!

Ti ringrazio per queste
aspirazioni del cuore
dono del Tuo Amore!

O Spirito Santo
l’accoglienza
piena e serena,
fedele ed umile,
di quanto Dio ha preparato per la nostra salvezza
ci animi
lungo il percorso quaresimale
e procuri al mondo
la sospirata pace!
Amen

Non mi faccia mancare sue nuove; pure un’illustrata mi basta e firmino tutte le mie dolcissime lontane, tanto vicine al mio cuore. Datemi notizie delle preghiere, delle funzioni di quaresima, di tutto e anche della cucina, delle Suore e dell’Arciprete… Abbracci tenerissimi a Lei alle care Suore, ossequio all’Arciprete e pregate per l’aff. ma Madre.”

(Serva di Dio Giuseppina Arcucci, 03.03.1934)

Sereno e colmo di grazie cammino quaresimale!!!