Close
Roma
In comunione… con la Parola!

In comunione… con la Parola! 

di Suor Maria Agata Szymkowiak

Allora Maria disse: «L’anima mia magnifica il Signore e il mio spirito esulta in Dio, mio salvatore, perché ha guardato l’umiltà della sua serva. D’ora in poi tutte le generazioni mi chiameranno beata. Grandi cose ha fatto per me l’Onnipotente e Santo è il suo nome; di generazione in generazione la sua misericordia per quelli che lo temono”.

(Lc 1,46-50)

O Parola d’Amore
contempliamo oggi
la Tua bellezza
in Maria Santissima,
La Tua Madre amata
e anche tutta nostra
Madre tenerissima
la tutta bella!
la tutta pura!
la piena di grazia!

O Parola d’Amore
la Sua bellezza trae da Te
forza e grazia,
attinge da Te
stupore e ogni magnificenza!
In Te,
grazie alla Sua
stupenda docilitá,
anche per noi,
é pronta la via santa,
l’opportunitá per tutti
di “grazia su grazia”,
di vita senza fine!

O Spirito Santo
donaci la fede di Maria,
capace di abbandono totale
nelle cose di Dio:
il solo Santo a compiere
la grandezza della salvezza,
il solo Onnipotente
a versare su tutti
l’eterna misericordia.

O Spirito Santo
donaci l’esultanza interiore
della Vergine Maria
perché non passi il giorno
senza che intoniamo
nel nostro cuore
a Dio, nostro Padre,
il canto del Magnificat,
per ringraziarLo,
delle grandi cose
che ha compiuto
per noi in Cristo,
in Maria Santissima,
nei Santi tutti,
in tutti battezzati,
nella Chiesa intera!

O Spirito Santo
conduci i nostri passi
alla scuola di Maria!
Il suo silenzio,
per ascoltare La Parola,
per custodirla nel cuore
e per tradurla in Vita,
sia il nostro
da ora e per sempre.

O Spirito Santo
donaci di amare assai
la nostra dolce Madre Maria!
Proteggi la nostra vita
da ogni male
e ispiraci di pregare
sempre cosi:
“Falso nemico
vai via da me.
Con l’anima mia
non hai nulla a che fare.
Io amo assai
la Vergine Maria,
ora faccio con fede
il segno della croce su di me
e dico con gioia: Ave Maria…
Amen”. 

Se saprà ubbidire, il Signore farà miracoli. Tutte le spose di Gesù devono saper offrire a Lui qualche fiore. Dio vi consoli e vi guardi con occhio di bontà”.

(Serva di Dio Giuseppina Arcucci, 15.08.1929)

Serena e ricca di grazie Solennitá di Maria Santissima Assunta!