Close
Roma
In comunione… con la Parola!

In comunione… con la Parola! 

di Suor Maria Agata Szymkowiak

Se noi abbiamo avuto speranza in Cristo soltanto per questa vita, siamo da commiserare più di tutti gli uomini. Ora, invece, Cristo è risorto dai morti, primizia di coloro che sono morti”. 

(1Cor 15,19-20)

O Parola D’Amore,
O Sole di Giustizia,
O più bello
tra i figli dell’uomo
accoglimi, accoglici
nella Tua bontà!
Credo nella Tua
Nascita, Passione, Morte,
Resurrezione, Ascensione!

Quanti prodigi
del Tuo Amore
per me, per noi,
per coloro che
sono in Te!

Ricordando Ti celebro!
Celebrando Ti annuncio!
E la linfa
di questo annuncio
l’attingo in ogni Eucaristia,
ogni qual volta udendo:
“Mistero della fede!” 
ridpondo:
“Annunciamo
la Tua morte, Signore,
Proclamiamo
la Tua resurrezione.
Nell’attesa
della Tua venuta!”

O Parola d’Amore
“Custodiscimi
come pupilla degli occhi,
all’ombra delle tue ali
nascondimi.
Ma io nella giustizia
contemplerò il tuo volto,
al risveglio mi sazierò
della tua immagine”.

Ricordo
la vera icona
del Tuo Volto
custodita a Manopello,
la Sindone
custodita a Torino,
il Sudario
custodito a Oviedo!
Oh quante prove
per aiutare la nostra fede!
Come non dire
con la vita?:
Amen, Amen, Amen!!!

Ogni mattina passando per la S. Comunione dal balcone grande mando il Signore a darvi con le sue benedizione la buona giornata, e spesso nel giorno vi saluto con l’aria che viene e va e vi porta gli accenti più materni del mio cuore”.

(Serva di Dio Giuseppina Arcucci, 27.12.1938)

Buona giornata!