Close
Roma
In comunione… con la Parola!

di Suor Maria Agata Szymkowiak 

“…abbiamo peccato contro il Signore, gli abbiamo disobbedito, non abbiamo ascoltato la voce del Signore, nostro Dio, che diceva di camminare secondo i decreti che il Signore ci aveva messo dinanzi. […] ci siamo ostinati a non ascoltare la sua voce. […] Non abbiamo ascoltato la voce del Signore, nostro Dio, secondo tutte le parole dei profeti che egli ci ha mandato, ma ciascuno di noi ha seguito le perverse inclinazioni del suo cuore, ha servito dèi stranieri e ha fatto ciò che è male agli occhi del Signore, nostro Dio”. 

(Bar 1,17.18.19b21-22)

O Parola d’Amore 
l’ascolto delle ripetute
e sempre più
consapevoli accuse,
di non aver ascoltato
la voce del Signore,
che fa il popolo eletto
implorando da Lui il perdono,
mi interpella
e mi giova.

Quanto più riesco
“sprofondare”
nella consapevolezza
d’aver peccato,
tanto più spazio faccio
alla Misericordia! 

Quanto più riesco
ad essere sincera
con me stessa
davanti a Dio Padre,
che tutto vede e sa,
tanto più
il Suo abbraccio sarà per me
medicina e balsamo di pace!

O Parola d’Amore
il Tuo Spirito mi aiuti
a preparare bene
ogni confessione sacramentale.
Ti prego donami
lo spirito di pentimento
di Santa Teresina.
Lei stessa lo racconta così:

“Poiché Gesù è risalito in Cielo, io non posso che seguirlo sulle tracce che Egli ha lasciato, tracce luminosissime, tracce profumatissime!… Non mi lancio al primo posto, ma all’ultimo; invece di farmi avanti insieme al fariseo, ripeto, piena di fiducia, l’umile preghiera del pubblicano, e soprattutto seguo l’esempio della Maddalena. La sua audacia stupefacente, o piuttosto amorosa, che incanta il Cuore di Gesù, seduce il mio. Si, lo sento, anche se avessi sulla coscienza tutti i peccati che si possono commettere, andrei, con il cuore spezzato dal pentimento, a gettarmi fra le braccia di Gesù, poiché so quanto Egli ami il figliuol prodigo che ritorna a Lui”. 

Santa Teresa di Lisieux, prega per noi.

voglia il santo Patrono a darle la santa umiltà che è la virtù di tutti i santi – Legga la vita della piccola Santa Teresa di Lisieux; ne trarrà gran conforto lo spirito”.

(Serva di Dio Giuseppina Arcucci 16.03.1931)

Sereno primo venerdì,
bagnato dalla pioggia di Misericordia!