Close
Roma
In comunione… con la Parola!

In comunione… con la Parola! 

di Suor Maria Agata SzymkowiakB

Fratelli, quanto a me non ci sia altro vanto che nella croce del Signore nostro Gesù Cristo, per mezzo della quale il mondo per me è stato crocifisso, come io per il mondo. Non è infatti la circoncisione che conta, né la non circoncisione, ma l’essere nuova creatura. E su quanti seguiranno questa norma sia pace e misericordia, come su tutto l’Israele di Dio”.

(Gal 6,14-16)

O Parola d’Amore
Lode e gloria a Te!
O Luce del mattino
Conforto nella notte,
Presenza di Pace
nascondimi in Te!

Crocifissa per il mondo
da creatura nuova
grazie al Battesimo,
che Tu rendi vivo in me,
Ti canto ed esulto in Te
facendo mie quest’oggi
le lodi di San Francesco!
Nella lode del cuore
si rinnovi la fiducia
e ritorni ovunque la pace,
si rafforzi la caritá da compiere con umiltá e fervore
giorno dopo giorno!

O Spirito Santo
accendi la lode
nei nostri cuori
e fa che per mezzo nostro
si sprigioni su tutta la Terra
la Verità e la Consolazione!

Tu sei Santo Signore Dio,
Tu sei forte,
Tu sei grande,
Tu sei l’Altissimo
l’Onnipotente,
Tu Padre Santo,
Re del cielo.
Tu sei trino, uno Signore,
Tu sei il bene, tutto il bene,
Tu sei l’Amore,
Tu sei il vero,
Tu sei umiltà,
Tu sei sapienza.
Tu sei bellezza,
Tu sei la pace,
La sicurezza
il gaudio la letizia,
Tu sei speranza,
Tu sei giustizia,
Tu temperanza
e ogni ricchezza.
Tu sei il Custode,
Tu sei mitezza,
Tu sei rifugio,
Tu sei fortezza,
Tu carità, fede e speranza,
Tu sei tutta
la nostra dolcezza.
Tu sei la Vita
eterno gaudio
Signore grande
Dio ammirabile,
Onnipotente o Creatore
O Salvatore di misericordia.
Amen.

E quando ho ristabilito l’ordine e la pace, eccoti una nuova partenza e rifatti il Segno della Croce. Sono stanca? No. Guardo Gesù che mi sorride di fronte, e che mi incoraggia ed io asciugo le lacrime di compassione pel mio povero me, così amareggiato, prendo la penna e scrivo a voi lontane per dirvi: Coraggio! Se pesa la Croce chiamiamo in aiuto lo Sposo Celeste e da lui lume, forza e dolcezza per sorridere a tutto ed a tutti affin di mostrare che soave è il giogo del Signore”.

(Serva di Dio Giuseppina Arcucci 19.01.1928)

Buona festa!
San Francesco prega per noi!