Close
Roma
In comunione… con la Parola!

In comunione… con la Parola! 

di Suor Maria Agata Szymkowiak

C’era là una donna che uno spirito teneva inferma da diciotto anni; era curva e non riusciva in alcun modo a stare diritta.
Gesù la vide, la chiamò a sé e le disse: «Donna, sei liberata dalla tua malattia». Impose le mani su di lei e subito quella si raddrizzò e glorificava Dio”. 

(Lc 13,11-12)

O Parola d’Amore,
benedetto il Tuo sguardo
compassionevole
e misericordioso!
Benedetto il Tuo Cuore
che scruta da lontano tutti
e ogni cosa,
che libera dai disagi
gli oppressi e i dimenticati!

O Gesù, Medico divino,
chianti ancora e stendi
la Tua Mano clemente
su quanti sono in preda
a delle malattie
e alle sofferenze!

Accorgiti di noi tutti
che siamo “piegati in due”
da quelle abitudini
che hanno deformato
la bellezza del battesimo
che abbiamo ricevuto!

Ripristina in noi
una fede matura!
Aiutaci a camminare
‘dritti’ nella carità,
donaci d’essere solleciti
nella misericordia!

Il Tuo Spirito
venga in aiuto
alla nostra debolezza
perché nemmeno sappiamo
cosa chiederTi
per essere sollevati
dai nostri mali,
e per aderire con gioia
alla Tua Volontà!

O Spirito di Gesù,
Vieni in noi!
Intercedi con insistenza
per tutti noi!
Sii balsamo
sulle nostre ferite!
Sii carezza di pace!
Sii sollievo e conforto!
Amen!

A Lei tutta la forza e il coraggio che lo Spirito Santo sa dare alle figlie sue”.

(Serva di Dio Giuseppina Arcucci, 23.10.1928)

Felice lunedì!