Close
Roma
In comunione… con la Parola!

di Suor Maria Agata Szymkowiak

Non temere, Maria, perché hai trovato grazia presso Dio […]
Eccomi, sono la serva del Signore,
avvenga di me quello che hai detto”.

(Lc 1,28.30)

O Parola d’Amore 
Ti contemplo
guardando Maria
la “piena di grazia”
che ha trovato “grazia presso Dio”!

Ti contemplo
meditando
l’apertura di Maria
al progetto di Dio,
il Suo silenzio,
la Sua umiltà,
la Sua capacità di adorazione,
di contemplazione,
di stupore,
di donazione generosa di sé,
la Sua carità,
la Sua bellezza in Te.

O Parola d’Amore 
che hai reso bella Maria
con la Tua stessa bellezza,
il Suo “Eccomi”
sia il mio,
sia il nostro,
sia di tutti
dentro il grande Mistero d’Amore
rivestito tutto
di Gioia, di Luce
di Dolore e di Gloria.

Come Maria
troviamo _grazia presso Dio_
anche noi,
per una fiducia
sempre rinnovata,
feconda e generosa
che desidera donarsi
ogni giorno
con un “Eccomi”
silenzioso e puro,
rinnovato dalla grazia,
che incessantemente
si dona
con umiltà e fiducia
gratitudine e stupore,
gioia e fedeltà.

O Spirito Santo
ricevi il mio “Eccomi”:
l’attegiamento di continua
e completa  disponibilità
alla Tua azione creatrice
e di misericordia,
e ricolmalo con la grazia
perché possa servire Dio nei fratelli,
secondo la Sua Parola
come Maria.
Amen

AVE MARIA…

pregate incessantemente e con fede”.

(Serva di Dio Giuseppina Arcucci  26.06.1937)

Sereno primo giovedì del mese!