Close
Roma
In comunione… con la Parola!

di Suor Maria Agata Szymkowiak 

Se invece io scaccio i demòni con il dito di Dio, allora è giunto a voi il regno di Dio”

(Lc 11,15-26)

O Parola d’Amore 
colgo oggi a piene mani
il Tuo Amore!
Lo vedo chiaramente.
Per mettermi in guardia
mi ricordi e mi sveli
più profondamente
la dinamica e la tattica
con cui agisce il demonio.

Quante volte dopo aver pulito
la mia casa interiore
senza accorgermene
mi sono trovata
nello scompiglio
peggiore di prima…
Altre volte ho lasciato
troppo tempo in tasca
il Santo Rosario
e senza meditarlo
come si deve
e il nemico puntualmente
ha fatto da padrone…
Così anche accade
quando rallento la vigilanza,
trascuro la mediazione,
la confessione…
Così accade
quando l’Eucaristia
la vivo da distratta,
quando le preghiere
non sono un un’incontro
cuore a Cuore
ma l’abitudine doverosa.

O Parola d’Amore 
Il Tuo Spirito è detto
dito della Mano di Dio
ed è con noi
a nostra difesa
se lo facciamo regnare in noi!
Se lo invochiamo con Fede
Egli è il Silenzio ,
Egli è la Brezza soave ,
Egli è la Pace,
Egli è in noi
Raccoglimento,
Vigilanza,
Purezza,
Ordine!

O Parola d’Amore 
“Emitte Spirito Tuum 
Et creabuntur 
Et renovabis faciem terrae!” 
“Mandi il tuo Spirito
e saranno creati
e rinnovi il volto della terra” . 

“Vieni,
o Dolce Ospite dell’anima
Vieni,
e regna in me!
Anima dell’anima mia
Io ti adoro
Illuminami, consigliami,
confortami, guidami Tu, 
fa che io segua
i Tuoi insegnamenti.
Ti prometto di essere
sempre sottomesso
alla Tua volontà,
alle Tue ispirazioni,
alla S. Chiesa che mi parla
e santifica in nome Tuo.
Amen”. 

(+ Pasquale Venezia, Vescovo di
Ariano Irpino 18.10.1951)

Prego Dio perché plachi gli animi e dia a Lei la forza ed il lume necessario per guidare codesta navicella in tempesta”.

(Serva di Dio Giuseppina Arcucci, 01.02.1927)

Felice venerdì!