Close
Roma
In comunione… con la Parola!

di Suor Maria Agata Szymkowiak 

Ma il Signore è un rifugio per il suo popolo, una fortezza…

(Gl 4)

Ma egli disse: «Beati piuttosto coloro che ascoltano la parola di Dio e la osservano!»”.

(Lc 11)

O Parola d’Amore 
mi siedo accanto
a quel “Ma”
che fa, direi,
da spartiacque
per metterci davanti alla Novità perenne e bella
che annunci a tutti!

Sei rifigio e fortezza
Sei Dio degli eserciti!
Chi e cosa…,
quale minaccia
potrànno mai
separarmi da te?

Alla Tua luce
mi è chiara la risposta:
il non – ascolto
può causarlo!

O Parola d’Amore 

Aiutaci
ad entrare,
a restare,
a perseverare
nella beatitudine dell’ascolto
che chiede la coerenza dell’osservanza.

Oggi lo contemplo
in Maria Ss.ma.
per apprendere da Lei
l’arte dell’ascolto
umile e fiducioso.

In Lei ascolto
é l’incontro!

È l’ascolto
che ci segna
e ci cambia
…per far segnare,
…per cambiare,
…per farci vivere
la dimensione vera
della vita:
in Cristo
con Cristo
per Cristo.

È l’ascolto che
nutre di gioia
e basta!
Perché Dio solo basta!
Amen.

Non bisogna sfiduciarsi mai e dire al Signore: Voi siete il nostro rifugio, il nostro aiuto, e se pure ci assillano le difficoltà e le amarezze, speriamo pure contro ogni speranza.

(Serva di Dio Giuseppina Arcucci, 18.12.1929)

Meraviglioso sabato!