Close
Roma
In comunione… con la Parola!

di Suor Maria Agata Szymkowiak 

Dal libro del profeta Daniele

Allora il re Dario scrisse a tutti i popoli, nazioni e lingue, che abitano tutta la terra: «Abbondi la vostra pace. Per mio comando viene promulgato questo decreto: In tutto l’impero a me soggetto si tremi e si tema davanti al Dio di Daniele, perché egli è il Dio vivente, che rimane in eterno; il suo regno non sarà mai distrutto e il suo potere non avrà mai fine. Egli salva e libera, fa prodigi e miracoli in cielo e in terra: egli ha liberato Daniele dalle fauci dei leoni».

(Dn 6,26-28)

O Parola d’Amore
quanto può la fedeltà
di uno solo!
Daniele Ti prefiguró
e Ti annunzió mirabilmente!
La sua stupenda fedeltà
la sua ammirevole perseveranza,
affascinó il cuore
di chi stava al governo
che a sua volta invitó
alla conversione
l’intero popolo.

O Gesù, Figlio di Dio,
Salvatore, abbi pietà di noi!
Con la Tua Croce
hai redento il mondo!
Tu solo
ci hai liberato
dalla schiavitù del peccato!
Tu solo
in obbedienza al Padre
ci hai riscattati
da quella disobbedienza
che ci segnó!
Tu solo
ci hai salvati
con il Tuo Corpo
e con il Tuo Sangue!

O Parola d’Amore 
grazie, grazie, grazie…
infinitamente grazie,
perché in ogni
Adorazione Eucaristica
ci doni
di poter
risollevare
il nostro capo,
fissare in Te
il nostro sguardo
e contemplare
il Tuo Volto!
Grazie perché ci doni
questo mirabile
“già e non ancora”
perché potessimo incontrarTi
e anelare insieme,
con fede e ardore,
a vederTi,
a contemplarTi,
ad abbracciarTi ora
e quando si compirà
la beata speranza
della nostra attesa,
e si consumerà il nostro desiderio
di volerTi godere in eterno!

O Parola d’Amore 
donaci il Tuo Spirito
di adorazione e di lode
perché ci liberi
dalle fauci del leone
che perverso e instancabile
“ruggente va in giro
cercando chi divorare” (1Pt 5,8)

Donaci il Tuo Spirito
di preghiera
e di abbandono fiducioso
sapendo che
gli Angeli di Dio
sono al nostro fianco
giorno e notte!

Donaci il Tuo Spirito
e “ridesta la volontà
dei tuoi fedeli, perché, collaborando
con impegno
alla tua opera di salvezza,
ottengano in misura
sempre più abbondante
i doni della tua misericordia”.
Amen (Colletta)

…preghi Dio e si dia a Lui tutta in olocausto e vedrà miracoli”.

(Serva di Dio Giuseppina Arcucci, 02.02.1933)

Serva di Dio Giuseppina Arcucci,
intercedi per noi!

Meraviglioso, sereno giovedì!