Close
Roma
In comunione… con la Parola!

di Suor Maria Agata Szymkowiak 

Pertanto il Signore stesso vi darà un segno. Ecco: la vergine concepirà e partorirà un figlio, che chiamerà Emmanuele».”

(Is 7,14)

O Parola d’Amore 
come Maria
e con Maria
Ti adoro, ascolto,
contemplo e credo
nel Mistero della Vita
nascosto in Te!
Mi pervade lo stupore
di come dovevi essere famigliare a Maria…
e, quando Sei risuonata
nel Suo cuore
nel momento dell’annuncio
l’hai trovata pronta,
accogliente
e non sei tornata
senza effetto, senza aver operato ciò che desideravi e senza aver compiuto ciò per cui sei stata mandata”. (Is 55,11)

Ciò mi dice
che Maria
era ben abituata
a stare alla Tua Presenza.
Era ben abituata
al silenzio, all’ascolto…
senza dei quali
la fecondità dello Spirito
viene impedita,
senza dei quali
la Sua Luce 
non trova accoglienza
e la Verità non penetra.

O Parola d’Amore 
o Gesù!,
o Emmanuele!,
emitte Spiritum tuum!
Crea in me
le disposizioni interiori simili
perché sia aperto
il mio cuore, mente, anima
alla perenne novità
del Tuo Amore!

Emitte Spiritum Tuum…
incessantemente!,
e fai sbocciare in noi
sempre pura, fresca, nuova,
umile e generosa
la stessa risposta di Maria:
«Ecco la serva del Signore:
avvenga per me
secondo la tua parola». (Lc 2,38)
Amen.

Carissima Sr Diletta, prima che comincino le vacanze del S. Natale Le fo vivissimi auguri di buona salute e ottima riuscita di quanto sarà per fare secondo quel che mi disse. Si ricordi però di unirvi le più fervide preghiere se vuol vedere coronati i suoi desideri”.

(Serva di Dio Giuseppina Arcucci, 12.12.1937)

Sereno Lunedì e ricolmo di grazie 5° giorno della Novena per il Santo Natale di Gesù!