Close
Roma
In comunione… con la Parola!

di Suor Maria Agata Szymkowiak

In quel tempo, Zaccarìa, padre di Giovanni, fu colmato di Spirito Santo e profetò dicendo: «Benedetto il Signore, Dio d’Israele, perché ha visitato e redento il suo popolo, e ha suscitato per noi un Salvatore potente nella casa di Davide, suo servo, come aveva detto per bocca dei suoi santi profeti d’un tempo: salvezza dai nostri nemici, e dalle mani di quanti ci odiano”.

(Lc 1,67-71)

O Parola d’Amore 
quale stupore
hai preparato oggi
per il mio cuore,
dentro il canto
che la Chiesa Madre
mette sulle mie labbra
al sorgere d’ogni giorno?

Mi lascio visitare,
Mi lascio purificare,
invadere, toccare
e abbracciare
dalla meraviglia
della Tua tenerezza!
Mi lascio salvare
per prendere parte
di Te,
per essere in Te,
per partecipare
alla soave complicità
del Tuo Amore!

Il Tuo Spirito
tenga accesa in me,
in ogni cuore
la meraviglia,
lo stupore,
l’esultanza….

O Sapienza!
O Adonai!
O Radice di Iesse!
O Chiave di David!
O Astro che sorgi!
O Re delle Genti!
O Emmanuele!

O Parola D’Amore!
O Gioia!
O Fedeltà!
O Luce!
O Pace!
O Misericordia!
O Giustizia!
O Grazia!
O Redentore!
O Salvatore!
O mio Diletto!
O mio Tutto!…

“Canterò in eterno l’amore del Signore, di generazione in generazione farò conoscere con la mia bocca la tua fedeltà, perché ho detto: «È un amore edificato per sempre; nel cielo rendi stabile la tua fedeltà” (Sal 89(88)) .

Giaculatoria pregata
dalla SdD Giuseppina Arcucci:

Gesù Bambino,
Amor divino,
Verbo incarnato, 
ricordati di me
che mi hai creato!” 

Felicissima Vigilia del Santo Natale di Gesù e pienezza di gioia e di pace al termine della Novena!