Close
Roma

Vogliamo oggi parlarvi brevemente di un filo che lega la Serva di Dio Giuseppina Arcucci al Santuario mariano di Pompei, nel giorno in cui celebriamo la memoria della Beata Vergine Maria del Santo Rosario. Una ricorrenza questa, molto cara ai fedeli cattolici, che ci invita a guardare a Maria Santissima e ad affidarci alla sua intercessione, in modo particolare attraverso la preghiera del Santo Rosario, una forma di devozione che ebbe origine nel medioevo e si diffuse soprattutto grazie a San Domenico di Guzman.

La vita della nostra Fondatrice è stata sempre orientata dalla presenza materna di Maria, verso la quale ha nutrito un affetto intenso e davvero filiale. In varie circostanze ha confidato nella sua protezione ed è stata esaudita. In particolare vi è un episodio legato proprio al Santuario di Pompei, tramandato dalle Suore che ebbero modo di conoscerla, dal quale emerge questa sua consapevolezza e fiducia.

Questo evento ebbe luogo quando la Casa dei Ponti Rossi di Napoli, sede per molti anni di una nostra comunità e del noviziato, rimase priva di acqua. Si può ben immaginare il grande disagio derivante da questa situazione. Madre Giuseppina, senza scoraggiarsi, si recò a Pompei in pellegrinaggio, a piedi, assieme ad alcune novizie, per chiedere l’aiuto di Maria nella risoluzione di quella problematica. Giunte al Santuario, parteciparono alla Santa Messa e pregarono assieme la Madre di Dio. Al loro ritorno a Napoli trovarono l’acqua scorrere abbondante dai rubinetti. Madre Giuseppina si recò subito assieme alle sue figlie nella cappella della Casa a ringraziare Dio e la Beata Vergine per la grazia ricevuta.

A questo aggiungiamo, poi, come Madre Giuseppina ebbe modo di accompagnare in pellegrinaggio a Pompei, più di una volta, le ragazze all’indomani della loro vestizione religiosa, con l’intento di porle sotto la materna protezione della Regina delle Vittorie.

In questo suo aver sperimentato più volte l’intercessione di Maria, la Serva di Dio Giuseppina Arcucci non mancò di esortare le sue figlie a coltivare la devozione verso la Beata Vergine Maria:

Tenga sempre la devozione alla SS. Vergine di Pompei affinché l’aiuti sempre a superare ogni difficoltà”.

(Serva di Dio Giuseppina Arcucci a Suor Diletta Picheca, 01/1938).