Close
Roma
Novena di Pentecoste – 9^ giorno – Il Dominio di sé

Novena di Pentecoste – 9^ giorno – Il Dominio di sé 

di Suor Maria Agata Szymkowiak

In comunione…
Nella Novena di Pentecoste – 9^ giorno – Il frutto del Dominio di sé

Dal Vangelo secondo Giovanni

In quel tempo, Pietro si voltò e vide che li seguiva quel discepolo che Gesù amava, colui che nella cena si era chinato sul suo petto e gli aveva domandato: «Signore, chi è che ti tradisce?». Pietro dunque, come lo vide, disse a Gesù: «Signore, che cosa sarà di lui?». Gesù gli rispose: «Se voglio che egli rimanga finché io venga, a te che importa? Tu seguimi.»”

(Gv 21,20-21)

🔥🔥🔥🕊️🔥🔥🔥

O Parola D’Amore
donandoTi a noi
illumini i nostri passi,
rafforzi il nostro cammino,
ci riconfermi in Te!
È sempre così!
Nel Tuo Amore
doni saggezza ai semplici.
“Apro anelante la bocca,
perché desidero
i tuoi comandamenti.
Volgiti a me
e abbi misericordia,
Tu che sei giusto  per chi ama il tuo nome.
Rendi saldi i miei passi
secondo la tua parola
e su di me
non prevalga il male.”
(Sal 119(118),131-132)

O Parola d’Amore
nel sereno dialogo con Te
mi sembra intuire
che la domanda di Pietro,
che vede Giovanni
e ricorda la Tua
predilezione per lui,
è una domanda
da non farsi!,
è un voler sapere di troppo!

Dalla Tua risposta
comprendo che
ciò che resta importante
è seguite Te!
Seguire Te
con molta determinazione,
nell’esercizio costante
del dominio di sé!
Seguire Te
da discepoli
innamorati
appassionati
e per questo
disciplinati
e in discernimento,
in dialogo,
in relazione intima con Te!

O Parola d’Amore
orientarci verso un
salutare e sereno
*dominio di sé!*
La sua importanza,
e la sua mancanza,
la paragono ai freni
di una macchina,
creata per camminare
speditamente, eppure,
dotata di freni
e senza di essi
in preda all’incidente sicuro!
Cosi l’anima
in cammino,
alla sequela d’Amore
se non vive disciplinata
per amore,
se non rinuncia per amore,
se non si offre con amore,
non resta nell’Amore,
non è conforme all’Amato
Tutto fatto Offerta!
Tutto fatto Dono!

O Spirito Divino
Anima dell’anima mia
il controllo di me stessa
implora la Tua Grazia,
ma richiede anche
la mia passione d’amore,
la mia collaborazione alla Grazia!

Vieni o Spirito
dentro ogni mia mancanza
di autocontrollo
e aiutami con la Tua forza!

Vieni o Spirito
dentro qualsiasi mia pigrizia
e soffia forte
con il Tuo entusiasmo,
soffia con la Tua perfezione,
e santificami!

Vieni o Spirito
dentro le mie notti
e baciami con la Tua Luce:
si compia,
in chi si abbandona a Te
questa benefica
contemplazione:
“Come i corpi limpidi e diafani divengono splendenti quando un raggio luminoso li colpisce e diffondono a loro volta splendore, così le anime che portano in sé lo Spirito, illuminate da lui, diventano spirituali e diffondono la grazia sugli altri. Di qui derivano la conoscenza del futuro, l’intelligenza dei misteri, la comprensione delle cose occulte, la distribuzione dei carismi, la partecipazione alla vita celeste e ai cori degli angeli, la grazia senza fine, la dimora in Dio, la somiglianza con Dio e, infine, ciò che di più grande si può desiderare, la divinizzazione dell’anima.”
(S. Basilio Magno)

O Spirito Santo!
O Eterno Amore!
Vieni, infiamma,
i nostri cuori!
Amen.

🔥🔥🔥🕊️🔥🔥🔥

Raccomando la somma pulizia o l’ordine in casa, alla cucina e dappertutto – Sia attenta e puntuale alle orazioni meditazioni e lettura. Se non coltivate lo spirito un bel giorno vi troverete con le mani vote e non piacerete né a Dio né agli uomini – Del resto voi lo sapete che ogni aiuto dovete invocarlo da Dio.”

(Serva di Dio Giuseppina Arcucci, 14.07.1931)

Io La ringrazio d’averla aiutata ad essere più buona, più docile; e sono sicura che sarà sempre migliore. Preghi per me; mille abbracci affettuosi a Lei, alle suore e buona festa di Pentecoste.” 

(Serva di Dio Giuseppina Arcucci, 01.06.1938)

Abbiamo passato con spirito di fede e di pietà il giorno di Pentecoste. Dio ci dia lume e conforto.”

(Serva di Dio Giuseppina Arcucci, 06.06.1939)

Sereno sabato! La Vergine SS.ma orante nel Cenacolo ci aiuti a vivere con profitto il frutto del Dominio di sé!