Close
Roma
Preghiera delle 100 Croci e delle 100 Ave Maria

Maria Santissima Assunta in Cielo – Chiesa di San Giuseppe, Pescina (AQ)

(Foto: Eraldo Di Sipio)

 

di Alessio Manuel Sforza, Suor Catherine Tripulca, Suor Maria Marselina Fios

Una preghiera che noi Suore siamo solite recitare il giorno della solennità dell’Assunzione della Beata Vergine Maria al Cielo è quella delle 100 Croci e delle 100 Ave Maria. Essa consiste nel ripetere per 100 volte le seguenti parole:

Falso nemico vattene di qua con l’anima mia non hai che ci fa oggi è il giorno della Vergine Maria mi faccio 100 Croci – si fa il segno della Croce – e dico 100 Ave Maria”

seguita dalla recita dell’Ave Maria. Ogni dieci Ave Maria c’è il Gloria, un ritornello cantato:

Con festiva e lieta sorte all’empireo assunta fu, trionfante della morte la gran Madre di Gesù”

il Padre Nostro e, poi, di nuovo dieci Ave Maria.

L’origine di questa preghiera può essere individuata nella cultura bizantina della terra d’Otranto. È caratteristica della Chiesa orientale (anche cattolica), infatti, segnarsi frequentemente con il segno della Croce, sia durante le liturgie, sia dinnanzi le icone sacre. Sappiamo che la Serva di Dio Giuseppina Arcucci, la quale nutriva una profonda devozione nei confronti di Maria Santissima, era solita vivere, dopo i giorni della novena, la solennità dell’Assunta anche attraverso la recita di questa preghiera, assieme al resto della comunità della Pia Casa. A questa devozione faceva seguito la festosa processione che si svolgeva all’interno della Pia Casa, con a capo la Madre fondatrice, recante uno dei quadri della Madonna, seguita dal resto della comunità con tutti i  quadri di Maria Santissima presenti nella Casa.

La preghiera delle 100 Croci e delle 100 Ave Maria è ancora oggi praticata non solo nelle varie comunità delle Suore dello Spirito Santo, ma anche in altri posti, soprattutto del sud Italia, pur con alcune differenze che vanno da luogo a luogo.

A tutti voi auguriamo una buona e santa Solennità della Beata Vergine Maria Assunta in Cielo.