Close
Roma
Il nostro saluto a suor Maria Benedetta Coppini

Il nostro saluto a suor Maria Benedetta Coppini

Suor Maria Benedetta è tornata alla Casa del Padre in silenzio, dopo anni in cui, con la sua malattia, si è unita ancora più con Gesù sofferente. Nella omelia tenuta durante la Santa Messa, don Antonio Albore ricordava come ella durante la prova pregava e offriva le sue sofferenze.

Al funerale, presieduto dal vicario generale della Diocesi di Ariano Irpino – Lacedonia, mons. Antonio Blundo, hanno partecipato diverse nostre consorelle, persone che hanno avuto modo di conoscerla ed il vicario apostolico di Istanbul ed amministratore apostolico dell’esarcato bizantino in Turchia, mons. Massimiliano Palinuro, appena tornato nella sua Diocesi di origine per qualche giorno di vacanza.

Vogliamo ricordare molto brevemente alcune tappe della vita di suor Maria Benedetta riportando di seguito quanto letto dalla nostra segreteria generale, suor Cathy Tripulca, al termine della celebrazione Eucaristica:

“Suor Maria Benedetta Coppini, al secolo Claudina, nacque ad Ariano Irpino il giorno 1° ottobre 1925. Quando era bambina ebbe modo di conoscere la nostra Fondatrice, la Serva di Dio Giuseppina Arcucci, conservando di lei alcuni piccoli ricordi. 

Dopo aver fatto la sua prima professione religiosa il 28 ottobre 1951 ad Ariano Irpino, nelle mani della superiora generale Madre Benedetta Coppini, della quale era nipote, studiò ed ottenne il Diploma di Istituto Magistrale e Scuola Magistrale. Frequentò anche, per corrispondenza, un corso biblico, ottenendone il relativo diploma. Fece i voti perpetui il 16 giugno 1957.

Rivestì numerosi incarichi all’interno della Congregazione delle Suore dello Spirito Santo: insegnò per alcuni anni presso la Casa madre di Ariano Irpino come maestra di Scuola elementare; ricoprì il ruolo di segretaria generale della nostra Congregazione per due sessenni, durante il governo di Madre Maria Lucia Filippini, rivestì, inoltre, l’incarico di superiora locale in diverse nostre Comunità: Passo Corese (in provincia di Rieti); S. Cesareo (in provincia di Roma) e Ariano Irpino.

Lo scorso anno ha festeggiato i suoi 70 anni di vita religiosa presso la nostra Comunità della Casa Madre, alla presenza di Sua Eccellenza Mons. Sergio Melillo. 

Suor Maria Benedetta è stata per tutte noi donna di preghiera, esempio di perseveranza, fedeltà a Cristo e amore per la Chiesa e per la nostra Famiglia religiosa.

Dopo un lungo periodo di inabilità, dovuto a problemi di salute, nel pomeriggio del 22 luglio ha reso la sua anima a Dio per raggiungere la Comunità celeste delle consorelle che vivono già alla presenza di Gesù insieme alla Serva di Dio Giuseppina Arcucci. 

Ariano Irpino, 23 luglio 2022

Grazie suor Maria Benedetta!”